Select a language:  English French German Italian Portuguese Spanish

  Search:
Oren Eliott
 
Coupling Quotation Request  

Informazioni sulla OEP Couplings
La OEP Couplings produce una linea completa di giunti di accoppiamento innovativi e ad alta prestazione, lavorati a macchina con precisione a partire da materiali avanzati, usando la più sofisticata tecnologia di lavorazione disponibile. La divisione OEP Coupling della Oren Elliott Products, Inc. rappresenta la continuazione di una già lunga storia di eccellenza nella produzione manifatturiera.

Iscriviti per Ricevere Bollettini Tecnici e Aggiornamenti

 

INSTALLAZIONE DEL GIUNTO D’ACCOPPIAMENTO

Un’installazione corretta può essere fondamentale per il funzionamento dei giunti d’accoppiamento rigidi e flessibili


A meno che i giunti d’accoppiamento non siano installati attentamente, possono risultare problemi che si ripercuoteranno sul funzionamento non solo del giunto ma anche delle componenti motrice e condotta. Disallineamenti eccessivi dell’albero possono portare a un malfunzionamento prematuro del giunto, ed a forze reattive maggiori del dovuto sui cuscinetti di supporto, ed anche alla prematura avaria di tali cuscinetti. Un montaggio incorretto del mozzo sull’albero può provocare danni all’albero del motore da parte del giunto, il che rende la rimozione molto difficile, e diminuirà il rendimento del pezzo sostitutivo di tale giunto.

Benché differenti tipi di giunti richiedano procedure d’installazione diverse, vi sono alcune regole generali da seguire che si possono applicare a tutti. Queste si possono dividere in istruzioni di montaggio per giunti flessibili ed istruzioni per giunti rigidi; ma molte delle regole per montare i flessibili valgono anche per i rigidi.

Come Installare i Giunti Flessibili:

Possiamo dividere il processo dell’installazione di un giunto flessibile, che consiste tipicamente in due mozzi con alesaggi cilindrici ed una sezione centrale, nelle seguenti fasi:

Installazione del mozzo: Entrambi gli alberi devono essere puliti, lisci, rotondi, diritti, e senza intaccature. La componente motrice e la componente condotta devono essere situate nelle vicinanze della loro posizione finale, ma almeno una delle due deve essere ancora capace di movimento. Nella maggior parte dei casi,si raccomanda un composto per bloccaggio albero come il composto di sostegno Loctite© 603, poiché aumenta l’innesto tra albero e alesaggio e riduce la probabilità di slittamento distruttivo durante il funzionamento. La maggior parte di questi composti sono non-permanenti, e il mozzo si potrà rimuovere, con un certo sforzo; lo sforzo necesario per rimuovere un mozzo che sia slittato, e che abbia provocato la masticazione dell’albero da parte delle viti di fermo, o il grippaggio dell’albero da parte del mozzo, sarebbe comunque molto maggiore.

È anche raccomandato l’uso di un composto non-permanente per il bloccaggio della filettatura su tutte le viti di fermo e le viti di bloccaggio; i fissatori della filettatura riutilizzabili Loctite© 222MS or Vibra-Tite© sono entrambi buone scelte.

Con fori passanti nei mozzi, dopo l’applicazione dei composti per il bloccaggio albero e bloccaggio filettatura, far scorrere i due mozzi sui due alberi e bloccare uno dei mozzi in posizione, in modo che l’estremità dell’albero rimanga di poco all’interno e non fuoriesca dall’altra estremità del foro. Nello stringere le viti di fermo, fare attenzione a non spanare la cavità esagonale. Se si stringe un mozzo con meccanismo a morsetto, fare attenzione a non spezzare la testa della vite.

Con forature cieche nei mozzi, applicare il composto di bloccaggio, spingere uno dei mozzi sull’albero fino in fondo e bloccarlo.

Con alesaggi e alberi con sede chiavetta, applicare il composto di bloccaggio, quindi far scorrere la chiavetta nella sede sull’albero e poi far scorrere il mozzo su entrambi, albero e chiavetta, e bloccare in posizione.

Installazione della sezione centrale: Premere la sezione centrale sul mozzo già montato. Spingere il mozzo non ancora montato nella sezione centrale, e quindi bloccare in posizione.

Allineare gli alberi: Anche con giunti flessibili, ottenere il miglior allineamento degli alberi possibile è fondamentale per un adeguato funzionamento. I metodi per misurare e regolare l’allineamento variano con la natura del macchinario, ma in ogni caso l’installatore deve conoscere i vari tipi di disallineamento possibili, e deve controllare e apportare correzioni per ciscun tipo.

I due alberi devono essere alla stessa altezza rispetto alla superficie di fissaggio, e devono essere entrambi paralleli ad essa; inoltre i due alberi devono avere un disallineamento minimo se osservati da un’angolazione perpendicolare alla superficie di fissaggio, e devono essere paralleli tra loro da questa angolazione. Se si apportano correzioni agli alberi per minimizzare ciascuno di questi 4 tipi di disallineamento, gli alberi saranno ben allineati.

Bloccare la seconda componente: Assicurarsi di controllare l’altezza rispetto alla superficie di fissaggio dopo aver stretto i bulloni che fissano la seconda componente, per essere certi che gli alberi siano ancora alla stessa altezza. Usare una zeppa se necessario per portarli alla stessa altezza e angolazione.

Come Installare i Giunti Rigidi:

Molte delle fasi viste per i giunti flessibili si applicano anche ai giunti rigidi. Naturalmente, nel caso di giunti rigidi, un buon allineamento dell’albero diventa molto più essenziale. I giunti stessi si possono usare come strumenti per ‘forzare’ i due alberi in allineamento prima di bloccare una delle componenti in posizione.

Giunti rigidi a pezzo unico: Controllare l’elevazione degli alberi prima dell’installazione; quindi allentare una componente, installare il giunto, serrare il giunto, e serrare la componente.

Giunti rigidi a morsetto in tre pezzi: Possono essere installati nello stesso modo dei giunti a un pezzo, oppure l’installatore può per prima cosa allineare completament gli alberi e bloccare le due componenti e poi installare il giunto senza muovere le componenti (la stessa opzione che è disponibile con i giunti flessibili con mozzi a foratura passante)

scritto da:
Steven Elliott
OEP Couplings,
una divisione della
Oren Elliott Products, Inc.


Contatti
OEP Couplings
Una divisione di Oren Elliott Products, Inc.
128 W. Vine St.
Edgerton, OH 43517
Home  |  Chi siamo   |  Casistica   |  Selezione Prodotti  |  Contatti